Musica e poesia in Villa Delfina – Maria Rosa Pedinotti e Patrizia Borromeo

Con le sue poesie, raccolte in Riflessi di luci velate e Uragani e aurore, Maria Rosa Pedinotti ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Nel settembre 2009 si è classificata prima al “Premio Hombres Città di Pereto” con la seguente motivazione: “Quella della Pedinotti è una poesia estatica e al tempo stesso molto sensuale: evoca colori, suoni ed odori all’interno di una natura in cui la fisicità sembra dileguarsi lasciando il posto a pensieri ed emozioni. Il suo spirito si eleva alla contemplazione che, sola, riesce a lenire l’angoscia e il dolore”. Maria Rosa Pedinotti leggerà in Villa Delfina le sue poesie accompagnata dal suono dell’arpa di Patrizia Borromeo, già nota per aver animato il concerto natalizio di arpe celtiche tenutosi lo scorso dicembre a Crenna nel suggestivo scenario della Chiesa dell’Istituto Betlem. La Borromeo, che insegna arpa celtica presso il “Centro Studi Politeama Artiterapie” di Varedo, proporrà un repertorio che attinge a musiche antiche della tradizione irlandese, scozzese e bretone, intercalando brani di sua composizione.

 

Musica e Poesia in Villa Delfina
Poesie di Maria Rosa Pedinotti – all’arpa celtica Patrizia Borromeo
Sabato 8 maggio 2010 – ore 21.00
Villa Delfina, Via Donatello, Crenna di Gallarate (VA)

Patrizia Borromeo e Il Cerchio delle Fate – Concerto di arpe celtiche

Il cerchio delle fate

Il cerchio delle Fate
Il gruppo nasce all’interno del corso di arpa del Centro Studi Politeama di Varedo (Mi). Attivo dal 2007, tende ad unire la crescita dei singoli componenti, al forte desiderio di fare musica insieme. Il nome, scelto per gioco, si rivela un vero e proprio simbolo di condivisione: “il cerchio” che racchiude una porzione di spazio di vita  al tempo stesso diviene un abbraccio infinito che coinvolge esecutori e pubblico. Il repertorio comprende brani di musica tradizionale europea, alcune rivisitazioni di brani classici e brani inediti pensati appositamente per il gruppo. Componenti: Patrizia Borromeo, Patrizia Barzaghi, Stefania Chierici, Michela D’Orlando, Daniela Mancini, Jennifer Rustioni, Barbara Tamagnini.

Patrizia Borromeo 
Ha studiato arpa classica presso il conservatorio A. Vivaldi di Alessandria, intraprendendo lo studio dell’arpa celtica nel 1993. Il repertorio che propone nei suoi concerti attinge dal patrimonio delle musiche delle regioni nordiche dell’Europa ed intercala ad esse brani originali di sua composizione. Insegna arpa celtica a Milano e in Brianza. Per la compagnia “Teatro laboratorio Mangiafuoco” di Milano ha composto le musiche per diversi spettacoli dedicati ai  bambini. Attraverso varie esperienze musicali e grazie alla collaborazione con diversi musicisti con i quali ha condiviso passione e approfondimento musicale, è approdata alla composizione producendo i brani che ha inserito nel CD “Similitudini”. 

 

Patrizia Borromeo e Il Cerchio delle Fate
Concerto di arpe celtiche
Sabato 12 dicembre 2009
Istituto Figlie di Betlem, via Locarno 9, Crenna di Gallarate (VA)