Un crennese a Porta Pia – Conferenza e mostra

Giuseppe Budelli

Giuseppe Budelli

L’Associazione “Vivere Crenna” organizza a Villa Delfina, in via Donatello a Crenna di Gallarate, una giornata celebrativa del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Dalle ore 14.00 alle ore 22.00 sarà possibile visitare una mostra di cimeli e testimonianze storiche, a cura di Roberto e Serenella Provasoli.

Alle ore 20.45 si terrà nel salone della Villa una conferenza sull’Unità d’Italia. Le celebrazioni  del 150° anniversario sono infatti per Crenna  l’occasione per ricordare la figura di un suo figlio, Giuseppe Budelli , che ha dato il suo contributo all’Unità partecipando  alle vicende belliche e e alla battaglia di Porta Pia. Anche a Crenna, allora Comune autonomo, il patriottismo ardeva segretamente e aveva nella Chiesa, nei suoi parroci e nelle figure più illuminate della società civile i più strenui oppositori occulti all’occupazione, che alimentavano, con convinzione ed entusiasmo, gli ideali di “Unità nazionale ed indipendenza”. Un’accurata relazione sulla storia locale, tenuta dalla prof.ssa Nuccia Razzini, ci illuminerà sulle partecipazione dei nostri concittadini alle vicende che hanno preceduto e preparato l’Unità d’Italia e su quelle successive che l’hanno completata. Si evidenzieranno soprattutto gli avvenimenti dell’area “milanese”, che ebbe un ruolo fondamentale nello sviluppo e nell’evoluzione del Risorgimento, in particolare fra il 1848 e il 1859, ricordando episodi che attestano la viva partecipazione dei nostri concittadini a questi fondamentali eventi storici.

La serata sarà introdotta da un video gentilmente concesso dall’Associazione Mazziniana di Gallarate e sarà chiusa da un video realizzato da Salvatore Benvenga in occasione delle celebrazioni del 150° dell’Unità, tenutesi in Gallarate il 17 marzo scorso.